giovedì 14 febbraio 2019

Onora tua Madre Terra

Una meravigliosa interpretazione degli artisti del movimento Jon Boogz e Lil Buck presentato da TED col titolo "Onora tua madre Terra", una delicata e potente esecuzione di parole, violino e danza che attinge alla tormentata relazione tra natura e umanità.
Cliccare qui per accedere al BELLISSIMO video: http://bit.ly/2SMzptT

Di seguito il testo in italiano della rappresentazione ed alcune immagini tratte dal video.

"Madre Terra: La nostra fine era imminente eppure il destino si è allontanato.
Il vento, l'acqua e il fuoco riprendono gradualmente vita io e te ci siamo riappacificati, i ritmi si sono sincronizzati, i blu sono diventati verdi. Il tuo prenderti cura in cambio del mio frutto e l'alimentare questo risanamento, simile a un quadro di cieli dipinti, di montagne ondeggianti di foreste verdeggianti -- niente più riscaldamento. La purezza e la semplicità di com'eravamo.
Ti ricordi di me? Di tutto ciò che do all'umanità? Case, terra, mari, uccelli, gli animali e tutto il genere umano, l'unica interfaccia in cui tu e gli elementi vi incontrate e vibrate in armonia.
La mia bellezza alterata, le acque infangate, i campi denudati, l'interno segnato da cicatrici incurabili, i nostri ricordi in erosione. Una volta eri ossessionato dal mio aspetto e da come ero nata; la mia natura, la sua polarità -- come i miei venti dolci sussurrano piano, ma aggrediscono i mari. Ti ricordi di me?
Di tutto ciò che do all'umanità? Case, terra, mari, uccelli, gli animali e tutto il genere umano -- l'unica interfaccia in cui tu e gli elementi vi incontrate e vibrate in armonia. Il viaggiatore inosservato che prosegue in eterno,
portando la vita, andando avanti, riparo della terra toccata e sentita, forte e commovente, soffiando. Ti respiro, vento purificatore, delicato e fermo, ancora più calmo. La fonte in eterno qui che sale e che scende: l'aria. Lo scorrere ritmico,
fluido e aggraziato, onde di serenità, dolci stringhe di purezza, la pioggia che alimenta rapidamente, fiumi di sogni, primavere violente che coprono la terra in abbondanza solvente universale che si dissolve, bevanda, liquido, vita e potere: l'acqua. Nato insieme all'universo,
scaldò l'uomo, gli diede la luce, i raggi rossi illuminano le scintille della brace incandescente, potente e brillante. Figlio sacro dell'aria, padre della furia, riscalda danzando vigoroso tra perfezione e bellezza. Agilità senza limiti, veloce ed elaborato, scintille di ingenuità nascono: il fuoco. (Canku One Star danza)"




martedì 12 febbraio 2019

OpenDay Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana


Segue in modo sintetico e con i link Internet la lista degli OpenDay che la Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI) ha organizzato e che si terranno dal 23 al 28 febbraio nel Cantone Ticino (CH).

Sab 23/2 ore 8:15 – 12:30 – Galleria 2, Via Cantonale 2c, 6828 Manno - Bachelor in Ingegnera elettronica, Ingegneria gestionale, Ingegneria informatica e Ingegneria meccanica (DipartimentoDTI). Prenotazione.

Sab 23/2 ore 9:30 -  Palazzo E, Via Cantonale 16e, 6928 Manno -  Bachelor in Lavoro sociale (DipartimentoDEASS). Prenotazione.

Mar 26/2 ore 17:00 - Palazzo E, Via Cantonale 16e, 6928 Manno – Bachelor in Economia Aziendale. (DipartimentoDEASS). Prenotazione.

Lun 25/2 ore 17:30 - LAC, P. Bernardino Luini 6, Lugano - Bachelor in Leisure Management (DipartimentoDEASS). Prenotazione.

Mar 26/2 ore 9:00 – 17:00 - Caraa du Teatro Dimitri 10, 6653 Verscio - Bachelor of Arts in Theatre  (AccademiaTeatro Dimitri) . Prenotazione.

Mar 26/2, ore 17:00 - Palazzo E, via Cantonale 16, Manno - Bachelor in Economia aziendale (dipartimentoDEASS). Prenotazione.

Mar 26/2 ore 17:30 –Inno 3, Stabile Suglio, via Cantonale 18, 6928 Manno – Master in Business Administration (DipartimentoDEASS). Prenotazione.

23-26/2 ore 8:15-12:30 – Laurea Ingegneria elettronica, gestionale, informatica, meccanica. (DipartimentoDTI). Prenotazione.

25/2 ore 17:30 – LAC, P. Bernardino Luini 6, Lugano – Bachelor Leisure Management. (Dipartimento DESS). Prenotazione.

Gio 28/2   ore 9:00 Campus Trevano, via Trevano, 6952 Canobbio, Aula Magna -  Bachelor in Architettura, Architettura d’interni, Comunicazione visiva, Conservazione e restauro e Ingegneria civile (DipartimentoDACD). Prenotazione.

Servizio comunicazione istituzionale SUPSI
T. +41 (0)58 666 60 46
comunicazione@supsi.ch


Segue una carellata di 35 immagini raccolte dal web che mi sembra diano una chiara e simpatica idea dell’ambiente SUPSI, immagini che si concludono con i previsti nuovi Campus in Lugano e Mendrisio, ora in fase di costruzione.





OpenDay Intelligenza Artificiale - SUPSI


Gli interessati potranno assistere all’OpenDay tra il 23 ed il 26 febbraio in cui verranno illustrati gli avanzati corsi sull’Intelligenza Artificiale che si tengono nell’Istituto Dalle Molle (IDSIA) presso il Dipartimento Tecnologie Innovative (DTI) facente parte dell’offerta universitaria SUPSI (Scuola Universitaria della Svizzera Italiana) nel Cantone Ticino.
L'Istituto Dalle Molle di studi sull'intelligenza artificiale risale al 1988 ed è noto in tutto il mondo per le ricerche che da decenni conduce in un settore così importante oggi. Di questo Istituto ne parlo in un mio recente libro “IntelligenzaArtificiale 1”.
Argomenti di studio comprendono: apprendimento automatico, intelligenza artificiale universale ottimale, agenti razionali ottimali, ricerca operativa, teoria della complessità, informatica ambientale e supporto alle decisioni, sistemi bio-ispirati e sistemi di robotica.




lunedì 11 febbraio 2019

Museo Informatica SUPSI


Ho visitato il Dipartimento Tecnologie Innovative della Scuola Universitaria Italiana della Svizzera Italiana (SUPSI DTI) presso Manno (CH). Ho scoperto in quel luogo un’incredibile collezione di apparecchiature informatiche che pare abbiano percorso la storia di tutta la mia vita lavorativa. Ho il piacere di riportare qui di seguito alcune immagini che ho ripreso e che ritengo interessanti per gli appassionati che mi seguono provenienti da oltre 10 Paesi.
Sito web ufficiale Supsi DTI 
OpenDai 23-26 feb Supsi DTI




sabato 9 febbraio 2019

Design e cultura visiva All’OpenDay (Lugano 23 feb)


Scuola Universitaria Professionale della Svizzera Italiana (SUPSI)

Il prossimo 23 febbraio 2019 nel campus Trevano in Canobbio (Lugano) si svolgerà una giornata di presentazione dei corsi di laurea (OpenDay)  tra i quali desidero sottolineare quello di DESIGN (facente parte del Dipartimento ambiente, costruzioni e design).
Il corso di cultura visiva è tenuto dal Prof.  Jean Pierre Candeloro, svizzero - canadese, con particolare esperienza nei sistemi ed i metodi di creazione della scrittura visiva (fotografia, cinema, video), i processi di produzione e ricezione dei prodotti culturali e la storia dei sistemi mass-mediali occidentali.
I giovani svizzeri, italiani e di altri Paesi prossimi a diplomarsi in materie potranno nella giornata dell’OpenDay approfondire la loro conoscenza con questa importante realtà e porre domande direttamente ai professori.
Gli interessati possono anche partecipare gratuitamente ad una giornata di workshop nei giorni seguenti.

Seguono alcuni link utili.







Seguono alcune foto riprese ieri nel Campus Trevano e nella futura e nuova sede in costruzone a Mendrisio.



giovedì 17 gennaio 2019

Hewlett Packard calculators HP41c and HP45

I have photographed here the HP programmable calculators that I have kept since I bought  them in the 70s.
They are still complete with accessories and all the many manuals whose contents is perfect even today for their accuracy and usefulness.
The HP41c is programmable through its keys or via the optical barcode reader or by inserting a magnetic card on the card reader. Moreover a series of ROMs modules allow the customization of the calculator  and overlay masks configure the keyboard.
HP41c and its following versions remain an unsurpassed masterpiece produced by the company that has practically founded Silicon Valley and which has constituted an example ,unique in the world, for innovations and cultural approach that has pervaded Silicon Valley for decades and until today.


 


venerdì 11 gennaio 2019

TIMELESS, la nuova arte che ferma il tempo

Questa nuova creatività parte dal concetto che l’unico tempo reale è il passato. Siamo oggi  la conseguenza dei fatti accaduti nel nostro passato. Niente è quindi più “vivo”in noi  che il passato. Il presente non esiste perché nel momento in cui viene vissuto è già trascorso e il futuro non è ancora arrivato.
Con quest'arte l’intenzione è quella di riportare al presente il passato e renderlo vivo, contemporaneo, dar vita a nuova definizione di tempo, che chiamo  tempo “in sospeso” .
Si utilizzano immagini passate che sappiano trasmettere una storia, delle emozioni e da li si costruisce il percorso creativo.
Attraverso la mescolanza di immagini contemporanee, moderne o solo elementi del presente si crea una nuova immagine che si appropria del suo nuovo tempo, il nostro tempo “in sospeso”!
Questi "Unique Artworks"  sono 100% cotton paper da 300 grammi e vengono creati solo dopo un dialogo tra l'artista ed il committente in cui l'artista "afferra" l'anima della persona e la traduce nella sua opera che interpreta la storia temporale che la persona stessa vuole congelaren per sempre.
Seguono alcuni esempi.
Per informazioni su questa nuova arte: Isabella's Art Concept



domenica 30 dicembre 2018

50° Intel anniversary, Palo Alto, November 10, 20


A palo Alto si è svolta una grandiosa commemorazione per l’azienda che oggi viene definita la più importante del secolo XX per le sue innovazioni. Avendo collaborato ancora giovanissimo con Intel fin dalla sua fondazione e disponendo di molto materiale originale ed unico, ho collaborato all’evento fornendo documenti e distribuendo un libro che ne descrive la storia (“My Intel Story” in edizione inglese ed italiana).
Mi ha fatto estremamente piacere ricevere  dal Boord of Directors  dell’Intel Alumni” un ringraziamento generale in cui vengo esplicitamente citato  “ … Please join our top contributors over the last quarter including Sinan Othman, Mark Olson, Bruce Schechter, Sandra Duncan, Sandhi Bhide, Andrew Wilson, Donovan Hardenbrook, Edward Musio, Dane Elliot, Ettore Accenti, and Steven McGeady and kick off some interesting discussions of your own with fellow alumni!”.
In questo post riporto le immagini più significative tratte dal mio libro e che fanno ora parte dell'archivio storico del Museo Intel a Santa Clara.
Intel Alumni (Facebook) http://bit.ly/2AnQtvC
Intel Alumni Network:  http://bit.ly/2CEFaAK
My Intel Story: https://amzn.to/2ThK24a
La mia storia con Intel: https://amzn.to/2R0lJLJ
Video Gordon Moore, novantaduenne,  dalle Hawaii:  http://bit.ly/2GZkg3N


venerdì 30 novembre 2018

Potente piattaforma business digitale

Sto sperimentando con estremo interesse la piattaforma creata in collaborazione con Linkedin da parte del Dr. Gianni Simonato, noto per aver fondato la Simonato & Partners e grande esperto nell'arte del management.
Questa piattaforma offre, grazie alla struttura di Linkedin a cui si appoggia, un potente mezzo  per le aziende permettendo loro di individuare con estrema rapidità contatti utili.
Continuerò a sperimentarla personalmente e non mancherò di offrire ai miei follower aziendali informazioni utili al suo utilizzo ottimale. Vale la pena dare un'occhiata all'esempio di come in soli 9 secondi un'azienda ha ottenuto risultati utili per gli USA: Come arrivare negli USA in...9 secondi!

http://ettoreaccenti.blogspot.com/2018/11/potente-piattaforma-business-digitale.html

venerdì 16 novembre 2018

La nuova arte di dipingere il tempo




La nuova arte sovrapponendo strati di più immagini fuse con processi digitali, manuali e gestuali. Ogni immagine, rielaborata “fisicamente”, viene trasferita e impressa a mano attraverso numerosi passaggi che le danno vita fondendola con il suo supporto cartaceo e dandole un aspetto pittorico del tutto unico. L’immagine che ne risulta appare surreale, inventata, ma in realtà è un’immagine perfettamente reale perché rappresenta la fusione tra ambienti esistenti seppur temporalmente e fisicamente  diversi. Quest’arte trasuda lo scorrere del tempo dove il passato, e la modernità si amalgamano in un unico momento : l’adesso. Per la prima volta il tempo viene trasformato, fermandolo, in una stupenda rappresentazione pittorica.
 

giovedì 8 novembre 2018

Intel 50th Anniversary – Free 200 pages Memory Book


My Intel Storywill be available for free on November 10th and 11th on the occasion of the celebration of the fiftieth anniversary of the foundation of Intel, event which will take place on November 10th at the Computer History Museum of Santa Clara.
With 167 images, the most unpublished, I document my story with Intel since 1969. Pictures of the first Intel Executives and earliest documents, published and unpublished by Intel starting Dec. 1969, are included. A special thanks goes to DANE ELLIOT (Historian and Intel Alumni Board Member) for his irreplaceable suggestions and the great help in the correction of the text and the encouragement to publish it.

mercoledì 7 novembre 2018

HoloLens invade l’industria


Da tempo appaiono in questo mio blog informazioni sull’impiego dell’intelligenza artificiale riportando anche miei articoli e libri che pubblico da anni sull’argomento. Proseguendo la mia ricerca, ho assistito ieri, 6 novembre 2018, ad un’ interessante presentazione della società Insight di Milano, partner di Microsoft, sulle applicazioni dell’intelligenza artificiale in campo aziendale tra cui ho particolarmente apprezzato la parte di Marcello Marchetti della Microsoft relativa alla realtà virtuale. Ha mostrato una della più avanzata applicazioni nel campo della realtà virtuale o, meglio, della “Hologram Mixed Reality” che Microsoft ha di recente messo a punto e che trova innumerevoli impieghi nel mondo industriale. Più di tante parole riporto qui il link di quella presentazione realizzata col mio smartphone e che, nella sua semplicità e chiarezza, illustra in modo perfetto di quanto stiamo parlando. Per gli interessati riporto anche i link specifici ai siti esplicativi di Microsoft ed un filmato su come la Japan Airlines abbia risolto con HoloLens il difficile compito del training ai manutentori dei motori d’aereo. Un completo articolo sull’argomento apparirà sul prossimo numero di Gallerie e Grandi Lavori dell’associazione del Politecnico di Milano.


Altri link utili
HoloLens