venerdì 21 aprile 2017

Watson: il computer che aiuta i medici

Per far comprendere cosa significhi l'Intelligenza Artificiale ed in particolare il "Cognitive Computer", cioè macchine in grado di imparare,  può servire un magnifico esempio che riporto integralmente da un recente libro di John E. Kelly  e Steve Hamm intitolato "Macchine Intelligenti: Watson e l'era del cognitive computing".
In questo esempio si spiega chiaramente come un oncologo usufruisca di Watson per guarire una paziente da un cancro ai polmoni ... leggete e capirete.


"Scenario. Assistente medico: il dottor Mark Kris, primario di oncologia toracica al Memorial SloanKettering Cancer Center, ha sviluppato uno scenario dettagliato per descrivere come, a suo parere, gli oncologi potranno usare Watson. 
Preparazione. L’oncologo si sta preparando a curare una donna americana di origine giapponese che ha un cancro ai polmoni. 

Dove e come nasce la moderna intelligenza artificiale


Fu un’idea di un gruppo di scienziati che nel 1956 organizzarono una conferenza nel Dartmouth College (Hannover, New Hampshire, USA) che durò 3 mesi nell’estate del 1956.
In quella conferenza questi scienziati ne definirono lo scopo che descrissero in una famosa frase che è utile riporti qui per intero.
“Proponiamo che si svolga uno studio di 2 mesi da parte di 10 scienziati sull’intelligenza artificiale durante l'estate del 1956 presso il Dartmouth College di Hannover, nel New Hampshire.
Lo studio ha lo scopo di valutare l’ipotesi che ogni aspetto dell'apprendimento o qualsiasi altra caratteristica dell'intelligenza possa, in linea di principio, essere così dettagliata che una macchina possa essere realizzata per simulare l’intelligenza umana.
Si dovrà fare un tentativo sul come utilizzare le macchine utilizzando il linguaggio, forme astratte e concetti, risolvere i vari tipi di problemi oggi riservati agli esseri umani e auto migliorarsi. Pensiamo che un importante progresso possa essere ottenuto in uno o più di questi problemi se un gruppo selezionato di scienziati lavorerà insieme per un’estate.”.
E’ così che le fondamenta della moderna AI (Artificial Intelligence) furono gettate ed anche se per molti anni i progressi non avvennero alla velocità prevista in quella conferenza, oggi quella conferenza appare in tutta la sua grandezza ed è base di quanto sta avvenendo.
Ne sto scrivendo un libro e presto lo pubblicherò.

giovedì 20 aprile 2017

Machine Learning e le imprese

Vedo ora un interessante e recente articolo di Ronald van Loon, ricercatore IDC, che illustra in modo esaustivo la previsione di quanto sta accadendo nel mondo delle imprese per quanto riguarda l'intelligenza artificiale (AI) e, precisamente, l'applicazione di una branchia dell'AI: la "Machine Learning (ML).
Nell'articolo si afferma come l'implementazione di queste soluzioni potrebbe cambiare il modo in cui le imprese vedono oggi il valore del cliente ed il modello operativo interno. Opportuno dare un'occhiata a questo articolo: http://bit.ly/2ou0yOT

mercoledì 19 aprile 2017

Rete neurale artificiale in grande sintesi

Rete Neurale Artificiale = "Sistema di calcolo costituito da una serie di elementi di elaborazione altamente interconnessi che elaborano le informazioni mediante la loro risposta dinamica in base ai dati che esplora nel mondo esterno". Si tratta di un importante risultato della moderna AI ispirato dal modo in cui i sistemi nervosi biologici elaborano le informazioni. Questa rete è composta da un gran numero di elementi di elaborazione altamente interconnessi (neuroni artificiali) che lavorano in unione per risolvere problemi specifici. Come nei sistemi biologici l'apprendimento nelle reti artificiali comporta l'adattamento delle connessioni sinaptiche esistenti tra i neuroni. Le reti neurali elaborano informazioni in modo analogo al cervello umano. La rete  elabora in parallelo per risolvere problemi specifici. Le reti neurali imparano con gli esempi; non possono essere programmate per eseguire un compito specifico, ma la rete stessa scopre come risolvere il problema da sola e non seguendo una serie di istruzioni come nei computer tradizionali ... questa è la chiave della AI!

NOTA PER GLI INTERESSATI: ESPANDERO' L'ARGOMENTO IN QUESTO BLOG ... SEGUITEMI.

martedì 18 aprile 2017

A proposito di missili

In un libro che ho pubblicato qualche tempo fa spiegavo come all'età di 14 anni ero riuscito a costruire missili in alluminio. Dopo molti tentativi avevo trovato il carburante solidi  ideale: la celluloide. Missili sul Villaggio: Storia di ragazzi quattordicenni

martedì 11 aprile 2017

Silicon Valley e Cantone Ticino (CH)

Ho pubblicato nell'edizione di aprile  del mensile Ticino Management un articolo dove spiego come sarebbe possibile creare una sinergia con la Silicon Valley in modo semplice e poco costoso.
Propongo come questo sarebbe un modo efficace per aiutare le start-up del Cantone.
Per leggere l'articolo cliccare qui: Intelligenza Originale.

Diagnosi mediche: intelligenza artificiale meglio di medici specialisti

In un lungo articolo sul The New Yorker si riporta come adottando i più recenti sviluppi delle tecniche di auto apprendimento con reti neurali artificiali  sia  possibile la diagnosi di melanomi di vario tipo, prima che possano essere individuate dall’occhio umano.
 

lunedì 10 aprile 2017

Intelligenza Artificiale: 2017, la grande conferenza Asilomar

(Asilomar Conference, January 2017. Gruppo di ricercatori che hanno partecipato:  Cornell, Tesla, Google, Berkeley, Deep Mind, Oxford, Microsoft, IEEE, IBM, MIT, Stanford, IDSIA,  AAAI, etc.)

Dal sito internet della conferenza Asilomar è possibile visualizzare i video e scaricare i documenti PDF di tutte le discussioni che vi si sono tenute. Ho selezionato qui di seguito i documenti più importanti per poter scaricarli. In particolare consiglio di leggere AI Asilomar Principle”.

AI Asilomar Prnciple:  http://bit.ly/2jPLY2V

Pessimism Is Great For Machine Learning: http://bit.ly/2pihZ5F
Engineering at Open AI: http://bit.ly/2ofnt22
Robotics Ai And Macro Economy: http://bit.ly/2oPq45Q
Recursive Self Improvement: http://bit.ly/2nRKAxO
Public Risk Management For AI: http://bit.ly/2nvgG72
­Humans Machines - Future Of Work: http://bit.ly/2oTL0bn
Interaction Between Ai and Governance Problem http://bit.ly/2oTtrbv
Human Preferences and Human Control For Reinforcement Leaners: http://bit.ly/2nv8qUP
Scalable Ai Control: http://bit.ly/2oncPrR
Alternative Specifications in Machine Learning: http://bit.ly/2oWbypG
Regulation For Autonomous Systems: http://bit.ly/2ofSEf59
Provably Beneficial AI: http://bit.ly/2ofeYE2


Safe Behavior in Open Worlds: http://bit.ly/2oPHM9b

sabato 8 aprile 2017

Setacci di grafene trasformano acqua di mare in acqua potabile

Siamo ad una svolta: sulla rivista scientifica Nature è apparso un interessante articolo in cui si dimostra come con una membrana di ossido di grafene si possano separare i gas e filtrare l'acqua di mare rendendola potabile.
Praticamente l'acqua salata può essere setacciata attraverso la membrana di grafene per creare acqua potabile pulita e ne potrebbero beneficiare milioni di persone in tutto il mondo.

Per saperne di più cliccare qui

venerdì 7 aprile 2017

Archeologia 2: Gerico, Palmira, Petra, Persepoli

Disponibile da oggi su Amazon il secondo volume di Archeologia (autore Eva Accenti, illustratore Ettore Accenti). Si tratta di una approfondita ricerca su quattro importanti città archeologiche (Gerico, Palmira, Petra, e Persepoli) di 160 pagine ed oltre 100 illustrazioni. Il volume è disponibile da oggi in 3 formati: eBook, Brossura bianco e nero, Brossura a colori. Cliccare qui: Archeologia 2 - di Eva Accenti